Skip to content

buccia d’arancia

4 dicembre 2007

Ho notato nei commenti al post precedente un certo interesse per la buccia d’arancia. Siccome sono una pigra però organizzata, me la preparo prima per non dover stare tutte le volte lì col rigalimoni. E poi si dosa con più facilità e i risultati sono migliori. L’ha usata anche lui in abbinamento col cavolfiore, ed è un elemento che marca forte la mediterraneità. Una volta preparata, lì nel suo vasetto sempre a portata di mano, diventa un aroma a cui si ricorre spesso e volentieri.

1) Queste sono le bucce di tre arance da cui bisogna asportare accuratamente quel che resta della parte bianca

 

2) Si riduce tutto a brunoise e si mette ad  asciugare su carta da cucina. Va tagliata al coltello ripetutamente man mano che si asciuga per evitare la dispersione degli olii essenziali, proprio la parte che ci interessa.

3) Questo è il risultato finale. Lavorarla al coltello, invece di passarla al mixer, fa sì che in bocca sia percepibile nella sua consistenza granulosa.

Io la uso sulle paste, sulle verdure e sul pesce.

Annunci
14 commenti leave one →
  1. 5 dicembre 2007 12:03 am

    in effetti è un bellissimo condimento e la foto della brunoise mi mette di buon umore, appena trovo un po’ di arance biologiche dovrò mettermi all’opera

  2. 5 dicembre 2007 7:23 am

    @Comidademama
    Ciao e benvenuta!
    L’arancio è il colore del buonumore.

  3. 5 dicembre 2007 8:57 am

    io adoro la buccia dell’arancia, anche quella del limone a dire il vero! Però mi piace fresca…come la prepari tu, non diventa secca?
    Certo è comoda da avere già pronta.
    ultimamente ho comprato online arance biologiche direttamente dalla Sicilia a casa mia, ottime!
    =)

  4. Jacopo permalink
    7 dicembre 2007 1:11 pm

    Mara, sei proprio una miniera di “dritte”.
    Poi la conservi in vasetto ? E quanto resiste ?

  5. 7 dicembre 2007 4:12 pm

    Che magnifica idea! Ma una volta nei vasetti, non i devo aggiungere niente? quanto dura? in frigo, presumo, vero?
    fiordisale

  6. 7 dicembre 2007 6:31 pm

    @Camilla
    Quello che deve restare è l’essenza profumata, poi a contatto con un elemento umido si reidrata.

    @Jacopo, Fiordisale
    Sì, nel vasetto, in frigo, e dura qualche mese. Se la usate poco è meglio il freezer. Non ho sperimentato, ma a occhio dovrebbe reggere almeno sei mesi.

  7. 7 dicembre 2007 8:01 pm

    O.T.: Lievito madre – non vorrei aver cantato vittoria troppo presto…dopo le prime 48 ore (1 rinfresco e 1 raddoppio di volume) ci siamo un po’ arenati!
    Le bollicine ci sono sempre…ma non cresce!
    Che devo fare? aiutooo!

  8. 8 dicembre 2007 1:39 pm

    Tranquilla. L’importante è che ci siano le bolle. Dagli tempo, e fai i rinfreschi regolarmente. Abbi fede :-)

  9. 9 dicembre 2007 3:49 pm

    Bellissima idea… vado a sbucciare arance!!! buona domenica… :))

  10. 10 dicembre 2007 12:11 am

    Sì, tutto molto bello… ma che sbattimento col coltello.

  11. 10 dicembre 2007 11:06 am

    @Prievadat
    Ma no, usare il coltello è fantastico! Le lame in cucina sono fondamentali.

  12. 10 dicembre 2007 6:49 pm

    Io pure uso la buccia d’arancia disidratata, ma la riduco in polvere, con il macinino da caffe’, adoro il profumo, il sapore e il colore che conferisce ai piatti.

  13. Jacopo permalink
    11 dicembre 2007 9:44 am

    Ciao Mara, grazie per la precisazione: appena trovo arance “degne” vado di coltello (pensa che ho abboccato alla vendita dei Miracle Blade in tv, mi piaceva avere quel ceppo pieno di lame sul mobile della cucina: però devo ammettere che mi ci trovo bene :-D).
    Allora vada per metà scorza al coltello e metà in polvere…
    Ciao, Jacopo.

Trackbacks

  1. linguine, baccalà, capperi e buccia d’arancia « il cuore è una frattaglia.2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: