Skip to content

che cozze!

29 marzo 2008

Queste splendide ragazze sono pugliesi. Le mie preferite. Sarà una questione geografica, sarà che da quelle parti ne sanno qualcosa, di cozze. Oddio, qui a Roma arrivano o dall’alto Adriatico, o dalla Puglia, quindi ho un panorama un po’ ristretto, ma non c’è paragone.

Così quando Roberto mi ha detto che venivano da Taranto ho saputo che a pranzo avrei mangiato pasta cozze e zafferano. 40 minuti dalle cozze nel lavandino al piatto.

Pulire le cozze e metterle in un tegame spesso col un filo di fuoco e il coperchio. Girare ogni tanto. Non appena si aprono spegnere, liberarle dalla conchiglia e filtrare l’acqua. In una padella fate imbiondire poca cipolletta tritata, aggiungere i pistilli di zafferano senza avarizia, vino bianco e sfumare. Poi un cucchiaio di polpa di pomodoro frullata a persona e l’acqua delle cozze. Fate restringere, spegnete e aggiungete poco aglio pestato al mortaio. Mantecare velocemente una pasta lunga aggiungendo all’ultimo salto le cozze tritate grossolanamente per due trezi e rifinire con pepe, prezzemolo e le cozze intere. Impossibile darvi delle quantità, faccio tutto a occhio, tutto è qb.

State visualizzando questo meraviglioso piattino da sibariti? Che tra l’altro ha il vantaggio di costare poco. Le cozze sono la cosa più economica al banco del pesce costando € 2,50 al kg, mentre le linguettine Cocco stanno € 1,45 al pacco. Alla fine l’ingrediente più costoso è lo zafferano. Nell’insieme un piatto con un ottimo rapporto prezzo/godimento. Buon appetito!

Annunci
11 commenti leave one →
  1. 29 marzo 2008 4:54 pm

    Grande Mara, come ti capisco :-D

  2. 30 marzo 2008 10:46 am

    una vera goduria:-)
    Annamaria

  3. ilaria permalink
    31 marzo 2008 6:15 pm

    Ciao, ti leggo spesso ma non sono mai intervenuta
    vorrei sapere dove hai trovato a Roma queste mie compaesane… io vedo solo cozze dell’Adriatico, ma ci vogliono quelle tarantine per fare una tiella come si deve ;-)
    grazie
    ilaria

  4. 31 marzo 2008 10:10 pm

    @Ilaria
    Ho trovato queste bellezze tarantine dal mio pescivendolo di fiducia, al mercato Laurentino. Sono sicura che puoi trovarle anche in altri mercati. Hanno ottimo pesce San Giovanni di Dio e Trionfale, ma si trovano buoni fornitori in posti impensati.
    Ciao

  5. 1 aprile 2008 9:41 am

    Le cose semplici sono le migliori, e poi leggendo mi è venuta una fame :)
    Grazie per la segnalazione del L’Arcangelo che ho eletto per tre sere mio ufficio romano, uno dei migliori ristoranti in cui sono stato in all my life (i miei amici parigini erano estasiati), cara Mara ti adoro!

  6. 1 aprile 2008 9:59 am

    @Vittorio
    Così ti ho fatto fare bella figura! :)
    Pensa che i ristoranti di questo livello prezzo/qualità qui in città si contano sulle dita di una mano, e forse nemmeno. Quando ritorni – perchè ti aspetto – andiamo dal Presidente, un’altra perla rara.

  7. 1 aprile 2008 10:21 pm

    buona veloce e con il pesce alla ciurma piacerà! posso metterti tra i preferiti? ho scoperto che oltre alle splendide ricette sei anche un ottima panificatrice ed un’arte che ammiro e cerco di imitare :-)
    buona serata
    Ely

  8. 1 aprile 2008 10:45 pm

    Ciao maruzzella, vedo che da queste parti bazzicano anche le mie amiche Annamaria ed Ely,mi sa che passerò spesso anch’io! Nel tuo blog ci sono suggerimenti utilissimi di cui farò tesoro.
    A presto:-)
    Cannelle

  9. 2 aprile 2008 1:19 am

    Meraviglia delle meraviglie, mi tremano i baffi! Bellissime!!!

  10. 3 aprile 2008 4:02 pm

    certo, con le cozze non è l’abbinamento della vita…
    ma, parlando di sigari… quali erano? (ricordo solo il ramòn allones) :)

    F del monolocale ovvero gabriellifabrizio-chiocciola-libero.it

  11. 3 aprile 2008 4:11 pm

    @Ely e Cannelle
    Benvenute e grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: