Skip to content

una rosa è una rosa è una rosa

5 maggio 2008

Venerdì 25 aprile sono andata alla Landriana per il consueto appuntamento primaverile della mostra mercato florovivaistica.  Volevo comprare una rosa, pianta con cui non mi ero ancora mai cimentata. La Landriana mi sembrava il luogo migliore per un acquisto che ritengo importante.

Le rose sono un mondo a parte, con una fitta schiera di appassionati e infinite varietà ognuna dotata di nome proprio. Si va dalle siepi a cascate delle rose botaniche e dai fiori sdoppi di tante rose antiche, alle opulente corolle delle rose moderne, frutto di continue manipolazioni varietali, con mille colori e forme. Le prime sono piante sane e robuste, che non si ammalano e resistono ai parassiti, sono molto profumate e producono spesso bacche decorative, mentre le seconde hanno bisogno di cure continue e non hanno nè profumo nè bacche. Per molti versi sono paragonabili al vino, con le rose antiche e tipiche simili ai vini che esprimo il territorio, e le seconde ai vinoni di gusto internazionale, buoni ma piatti.

Potevo io acquistare una rosa moderna? Ovviamente no. Alla Landriana c’era uno stand solo di rose antiche e lì mi sono fermata e innamorata a prima vista della prima rosa che vedete, un ibrido di tea dal nome di Dainty Bess e dal meraviglioso profumo. La trovo splendida nella sua elegante semplicità. La seconda è una Nur Mahal, ibrido di moschata, destinata a coprire una parete del terrazzo con i suoi mazzetti rossi striati di bianco. La terza infine è una non meglio identificata Rosa Inglese che fa bella mostra di sè nel giardino della zia.

Annunci
9 commenti leave one →
  1. 5 maggio 2008 12:49 pm

    Ohh !
    Le rose antiche, quelle con 5 semplicissimi petali sono le mie preferite.
    Poesia pura !

  2. 5 maggio 2008 1:47 pm

    Uh, non pensavo ne coltivassero! Credevo che le uniche “rose” di quel genere fossero i fiori di pesco, mandorlo e simili. Che meraviglia, chissà che profumo.

  3. 5 maggio 2008 3:49 pm

    che dire…davanti ai fiori resto senza parole…bellissime
    Annamaria

  4. jajo68 permalink
    5 maggio 2008 8:09 pm

    Strepitosa la Landriana (con il cespuglio che profuma di Cola Cola) e strepitose le tue rose, ottima scelta !!!
    C’erano anche gli stand gastronomici? Un paio di anni fa ci ho lasciato uno stipendio hehehehehe
    Ciao, Jacopo

  5. 5 maggio 2008 10:33 pm

    prima o poi devo decidermi a visitarla questa mostra assai famosa!
    saluti un po’ invidiosi ;O), ottima scelta, cat

  6. 6 maggio 2008 7:32 am

    @MisterQ
    Concordo, sono poetiche e vibranti.

    @Ferrigno
    Se ne coltivano molte varietà. Il profumo della DB è intenso e per niente stucchevole.

    @Annamaria
    Sono davvero dei fiori speciali!

    @Jajo
    Agli stand gastronomici?!

    @Cat
    Se ti decidessi ti consiglio l’edizione autunnale. Il 25 alle 15,30 non facevano più entrare tanta era gente. Ci sono tornata la mattina dopo all’apertura. Nei prossimi giorni ho in programma una visita al roseto comunale ;)

  7. Jacopo permalink
    6 maggio 2008 5:45 pm

    Si Mara: c’era un banco calabrese che vendeva fichi secchi, uvetta e miele chiusi in foglie di vite essiccate: da urlo !!!!

  8. 8 maggio 2008 8:49 am

    O.T.
    Sei invitata a ritirare un prestigiosissimo premio, la cerimonia si svolgerà da Renzo e Lucia ;)

  9. SIMONETTA permalink
    18 gennaio 2009 12:20 pm

    Raccontate anche a me di questa mostra! Sono un’appassionata di fiori!!
    Dalla primavera scorsa, nei vasconi esterni esposti al sole ho messo delle rose “sevilliana”.
    Vorrei proprio sapere di questa mostra magari ci vado anch’io! Ho capito bene?!
    Ciao a tutti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: