Skip to content

fettuccine coi carciofi

7 marzo 2009

Marzo è il mese dei carciofi. I nostri romaneschi sono così teneri che vanno bene anche crudi in insalata.  Perciò me li faccio spessissimo in tutte le salse, con l’unica regola di evitare di unirli ai pomodori, che carciofi e pomodori stridono come i gessetti sulla lavagna. Io ho un modo tutto mio di gestire il frigorifero per la quotidianità che ho imparato dall’esperienza del ristorante.  Poichè la cosa pesante in cucina con le verdure è il lavoro di pulizia e stoccaggio, compro sempre delle quantità bastanti per due o tre volte, in modo da ottenere il massimo costo/beneficio da queste noiose operazioni.  Segue una cottura molto al dente o al vapore o alla piastra, e poi in frigo nei contenitori. Ho sempre diverse scatole con funghi, broccoli, cavolfiori, cicoria, spinaci…e carciofi. Ci sono anche insalatone miste e carote pronte da sgranocchiare. Apro il frigorifero e decido cosa mangio (magari con meno scelta, necessariamente bisogna applicare la congiunzione e/o). Questi carciofi, per esempio, sono serviti da contorno per la cena di giovedì e per la pasta di oggi a pranzo. Le fettucine sono di grano duro, ma se ce le avete all’uovo è senz’altro meglio.

  1. Pulire i carciofi e tagliarli a fettine molto sottili.
  2. Soffriggerli in olio abbondante tenendoli larghetti nella padella. Indispensabile la reazione di Maillard.
  3. Nella padella dove si mantecherà la pasta soffriggere dell’aglio a fettine, aggiungere due alicette salate e poco vino bianco.
  4. Sfumare, togliere l’aglio e aggiungere i carciofi.
  5. Mantecare la pasta molto bene tenendola indietro di cottura, altrimenti non avrà  il tempo di incorporare i carciofi.
  6. All’ultimo salto aggiungere un giro d’olio, pepe e prezzemolo.
Advertisements
6 commenti leave one →
  1. 10 marzo 2009 2:36 pm

    ho fame!

    :-)

  2. la Gatta permalink
    17 aprile 2009 10:11 am

    fra stasera e domani provo questa!

    :-)

  3. claudio permalink
    19 aprile 2009 8:12 pm

    ottime invece delle fettuccine ho fatto le mezze maniche e sono venute molto buone un’altra ricetta ok grazie marù claudio

  4. la Gatta permalink
    21 aprile 2009 3:40 pm

    anche io pasta corta in assenza di fettuccine, ma di nuovo grande successo di critica e di pubblico!

    :-)

  5. 21 aprile 2009 4:01 pm

    @Claudio e La Gatta
    Voglio di diritti d’autoreeee…..

  6. la Gatta permalink
    22 aprile 2009 4:26 pm

    ovviamente ogni carciofo e ogni pezzo di pasta portava l’indicazione del copyright….

    :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: