Skip to content

linguine zucchine, cozze e zafferano

13 maggio 2008

Con la buona stagione (si fa per dire) riprendo a fare più foto, che la roba inizia a metterci un po’ di tempo a freddarsi. E’ allegra, è colorata, è golosa. Non è una novità, perchè l’avevo già descritta qui nella versione base, ma con l’inserimento delle zucchine si arricchisce notevolmente. Zucchine, cozze e zafferano è un altro magico terzetto che dà vita a una pasta di grande spessore gustativo, e come sempre l’equilibrio ci apre le porte del piacere dei sensi.

Fate soffriggere dolcemente poca cipolletta tritata finemente, aggiungete una generosa presa di zafferano in fili e poco vino bianco, fate sfumare e mettete qualche piccola zucchina concassè insieme all’acqua delle cozze. Fate andare a fuoco vivo qualche minuto, giusto il tempo che serve a togliere il crudo alle zucchine, è indispensabile che restino croccanti. Insieme alla pasta aggiungete le cozze tritate grossolanamente, qualche cucchiaiata di  pomodoro a dadini e un poco d’aglio lavorato al mortaio. Mantecare per bene con olio evo e rifinite con pepe macinato al momento.

Advertisements
15 commenti leave one →
  1. 14 maggio 2008 11:43 am

    L’aspetto è meraviglioso. Ma ho un problema: non riesco a mangiare le cozze. Lo so che è una grave mancanza… Ma che ci posso fare? Secondo te posso sostiuire le cozze o vado direttamente a farmi curare????

    Grazie grazie :)

  2. 14 maggio 2008 2:52 pm

    @Gian-Gourmet
    Riesce altrettanto bene, e forse di più, con le triglie. Sfilettale e con la testa e la lisca fai un fumetto ristretto che userai come l’acqua delle cozze. Riduci a dadolata i filetti e saltali brevissimamente a parte per aggiungerli alla pasta direttamente sul piatto.

  3. 15 maggio 2008 10:27 am

    bellissime sai? facili anche. ma sai che ho sempre pensato di lasciarle intere le cozze io? a tagliarle non le ammazziamo, no?

  4. 15 maggio 2008 1:36 pm

    E’ splendida, sono senza parole. Ci sono colori e ingredienti che amo. Acquolina.
    Ps: questo fine scorta di cipolla e cappello di prete, provo la genovese!

  5. 15 maggio 2008 2:20 pm

    @Adina
    Carissima, in effetti un poco è così, però ho privilegiato l’equilibrio complessivo della salsa che deve risultare uniforme e fina abbastanza da poter vestire le linguine. Ma a te nulla vieta di mettere le cozze intere. :-)

    @Ferrigno
    Mi raccomando il post, poi.

  6. 15 maggio 2008 7:26 pm

    Quanto è vero: l’accoppiamento zucchine e pesce (o frutti di mare) è un ottimo condimento per la pasta. Da queste parti si usa spesso accoppiare le zucchine con i gamberetti. Ma proprio non avevo pensato ad aggiungerci lo zafferano! Sicuramente da provare: a “naso” mi pare una genialata.

    Paola

  7. 16 maggio 2008 3:50 pm

    Vuoi far concorrenza a Sigrid con le foto?

  8. 17 maggio 2008 12:34 pm

    @Maurice
    Grazie per il complimento, ma dai! cerco solo di fare delle fotine decenti.

  9. 18 maggio 2008 2:01 pm

    slurpete!!!
    le foto così hanno il potere di farmi partire la salivazione a mille..

    buona domenica a tutti
    lilli

  10. 19 maggio 2008 1:40 pm

    ehm, la genovese è fantastica ma ha avuto degli effetti collaterali devastanti, taccio per decenza ;)

  11. 19 maggio 2008 10:08 pm

    @Ferrigno
    Effettivamente le cipolle possono gonfiare un po’. Ma quante te ne sei mangiate?

  12. 20 maggio 2008 1:07 pm

    lasciamo perdere…

  13. lea permalink
    21 maggio 2008 5:25 pm

    mammamia che miniera di buonezze questo sito!!
    che ne dici di usare questo sugo per condire tagliatelle di farina di grano saraceno? ne ho da far fuori una sacchettata
    lea

  14. 21 maggio 2008 8:18 pm

    @Lea
    Grazie, mi fai arrossire!
    Con il pesce preferisco la pasta di grano duro, ma tu prova,cattiva non può venire. :-)

  15. 23 maggio 2008 1:15 pm

    è sempre un piacere leggerti e venirti a trovare virtulamente… sicuramente ci riesco più spesso di quanto ci si possa vedere di persona!
    cmq ho seguito il tuo vecchio consiglio… ho ricominciato a scrivere, ma ho spostato tutto su di un’altra piattaforma… lo so che non è la migliore, ma per me è la più gestibile dato che sto sempre lì…
    vienimi a trovare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: